Ai margini della guerra (1938-1947)

Diario inedito del Cardinale Celso Costantini

 

Il presente Diario è l’unico, tra quelli pubblicati sulla seconda guerra mondiale, che abbia per autore un alto esponente della Santa Sede, quale fu il Cardinale Celso Costantini.

L’originalità dello scritto è resa ancora più accentuata dalla irripetibile esperienza maturata dal Porporato friulano a livello nazionale e internazionale, dalla prima guerra mondiale in poi.

La singolare prospettiva a lui offerta in virtù del suo incarico nella Curia romana, come Segretario della Sacra Congregazione di Propaganda Fide all’epoca dei fatti narrati, conferisce tratti di assoluta novità e di autorevolezza alla sua esposizione.

Autore: 
Bruno Fabio Pighin
Pubblicato nel: 
2010
Tradotto in inglese da:
con il titolo: The Secrets of a Vatican Cardinal