The Boot in the Bulgarian Literary Fashion

Il volume propone un viaggio nella storia delle traduzioni in lingua bulgara di una galleria di autori italiani che racconta di incontri fortunati, conflitti e successi, censure e opposizioni. I debutti degli scrittori in traduzione coincidono con periodi emblematici nella storia e nello sviluppo del paese ospitante, ma scandiscono anche, dai primi passi, la formazione di un ambiente professionale che rende la traduzione un’espressione di creatività, un campo linguistico sperimentale, uno strumento di rivendicazione politica e di ricerca dell’identità letteraria. Le vicende dei testi tradotti, accompagnate da confronti con l’originale e da importanti dettagli sui rapporti letterari italo-bulgari dalla fine dell’Ottocento al 1989, attirano l’interesse di chiunque sia appassionato di traduzione letteraria, slavistica, ricezione e mediazione culturale.

Autore: 
Daria Karapetkova
Pubblicato nel: 
2012
Tradotto in italiano da:
con il titolo: La letteratura italiana in Bulgaria