Galileo e Keplero

Siamo negli ultimi anni del Cinquecento, all'inizio di una nuova e aspra stagione per la cultura europea. Un'esigua minoranza di filosofi e matematici è impegnata nella ricerca dei fondamenti di una nuova costituzione dell'universo. In questo libro se ne ricostruiscono la genesi e i primi sviluppi attraverso un approfondito esame delle vicende umane e intellettuali di due tra i maggiori protagonisti della modernità: Galileo e Keplero.

Autore: 
Massimo Bucciantini
Pubblicato nel: 
2007
Tradotto in francese da: