La Virtù del dubbio

Intervista su Etica e Diritto a cura di Geminello Preterossi

Chi crede di possedere la verità è esposto al dogmatismo. Chi rivendica la rappresentanza di una presunta ‘legge naturale’ prepara solo nuovi conflitti. Nelle nostre società pluraliste convivono concezioni della vita ‘giusta’ continuamente a confronto: questa è la loro ricchezza.

La giustizia assoluta e la ‘mitezza’ del diritto, il valore della Costituzione e il potere come comando, la cultura delle regole e quella della ‘verità’ imposta, le diversità e la convivenza: le risposte di un protagonista della cultura giuridica italiana.

Autore: 
Gustavo Zagrebelsky
Pubblicato nel: 
2007
Tradotto in spagnolo da:
con il titolo: La Virtud de la Duda