Le fabbriche e i disegni di Andrea Palladio

Andrea Palladio è senza dubbio il maggiore architetto del mondo occidentale: i suoi progetti attentatmente proporzionati sono all'origine della maggior parte delle case monofamiliari e degli edifici pubblici in Europa e negli Stati Uniti. Nel 1776 l'architetto e studioso Ottavio Bertotti Scamozzi ha cominciato a documentare e analizzare i progetti di Palladio, pubblicandoli poi in 4 volumi nell'opera

 Le fabbriche e i disegni di Andrea Palladio. Un'opera fondamentale per la storia dell'architettura, dove sono presenti tutti i lavori dell'architetto, dalle sue note ville venete alle meno conosciute strutture di ingegneria, come i ponti.

Autore: 
Ottavio Bertotti Scamozzi
Pubblicato nel: 
1796
Tradotto in inglese da:
con il titolo: The Buildings and Designs of Andrea Palladio