Odissea arbereshe

Questo volume descrive l’avventura umana e politica dell’italoalbanese o arbëresh Terenzio Tocci: dalla nascita in un paese della Calabria interna all’impegno in favore dell’emancipazione degli albanesi dall’impero ottomano, dal trasferimento nell’Albania indipendente alla collaborazione con re Zog, dall’adesione al regime di occupazione italiano fino alla tragica scomparsa in coincidenza con l’avvento al potere delle nuove autorità comuniste nel 1945. Ne emerge una personalità straordinaria, che offre una chiave eccentrica ma anche rivelatrice per interpretare le vicende dello spazio adriatico-balcanico e il ruolo svolto al suo interno dall’Italia.

 

 

Autore: 
Francesco Caccamo
Pubblicato nel: 
2012
Tradotto in albanese da:
con il titolo: Odiseja arbereshe