Piero della Francesca

Negli ultimi anni, le ricerche sull'opera pittorica e teorica di Piero si sono moltiplicate e approfondite, toccando aspetti specifici, perfino tecnici. Più carenti sono stati gli studi ad ampio raggio sull'intera produzione del grande maestro.
Proprio in questo senso la monografia di Alessandro Angelini intende fare il punto su una figura davvero centrale per l'arte italiana ed europea del primo Rinascimento. Il volume presenta il percorso di Piero dagli anni della formazione a quelli della maturità, ponendo in continua relazione le opere del pittore con quelle degli artisti coevi, con i quali ebbe modo di entrare in contatto: da Domenico Veneziano, suo vero maestro, a Leon Battista Alberti, fino ai pittori "oltramontani" e ai grandi scultori fiorentini.
L'attività e le opere di Piero della Francesca sono inoltre contestualizzate storicamente nell'ambiente dei centri cittadini e delle corti nelle quali l'artista ebbe modo di operare, ricostruendo un quadro del mecenatismo nell'Italia degli antichi stati.
Completano il volume la cronologia della vita dell'artista e una ricca bibliografia.

Autore: 
Alessandro Angelini
Pubblicato nel: 
2014
Tradotto in francese da:
con il titolo: Piero della Francesca