Un intreccio dialettico

Teoresi, estetica, etica e metafisica in Theodor W. Adorno

 

L’esperienza di Theodor W. Adorno, esponente di spicco della Scuola di Francoforte, è stata certamente una delle più rilevanti e affascinanti dell’intero XX secolo, per la sua ampiezza, profondità e multidimensionalità. Questo libro offre un tentativo di interpretazione del suo pensiero che fa leva sulla molteplicità e pluralità di prospettive che lo animano, seppur all’interno di un orizzonte filosofico-sociologico estremamente solido e coerente, definibile mediante la formula “dialettica dell’illuminismo”. In particolare, gli aspetti qui presi in esame concernono la filosofia teoretica e la filosofia della storia, l’etica e la metafisica, l’estetica e la filosofia della musica, e si ricollegano ai suoi più importanti scritti composti tra gli anni Trenta e Sessanta e oggi raccolti nell’edizione completa delle opere.

Autore: 
Stefano Marino
Pubblicato nel: 
2010
Tradotto in tedesco da:
con il titolo: Aufklaerung in einer Krisenzeit