Un'Idea deliberativa della democrazia

Un ideale politico, un modello teorico di democrazia, o soltanto un insieme di nuove forme e strumenti di partecipazione? Il libro propone una ricostruzione delle origini e dello sviluppo dell’idea di democrazia deliberativa, analizzando i testi che - a partire dagli anni Ottanta - hanno contribuito a definirne i confini, e poi - con Jürgen Habermas e John Rawls - a consolidarne le basi teoriche. Oggi la democrazia deliberativa si è ormai affermata come una delle correnti fondamentali del pensiero democratico contemporaneo, in grado di proporsi come un’alternativa convincente alle distorsioni plebiscitarie e tecnocratiche cui è esposta la democrazia rappresentativa, ma anche alle ricorrenti illusioni di ritorno alla democrazia diretta.

Antonio Floridia dirige l’Osservatorio elettorale e il settore «Politiche per la partecipazione» della Regione Toscana. Ha insegnato presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Firenze ed è stato presidente della Società Italiana di Studi Elettorali.

Autore: 
Antonio Floridia
Pubblicato nel: 
2017
Tradotto in inglese da:
con il titolo: From Participation to Deliberation